Szeps-Znaider e le prime parti dell`Orchestra Rai chiudono

Szeps-Znaider e le prime parti dell`Orchestra Rai chiudono "Le domeniche dell`Auditorium"

Notizie29/03/2019

 Szeps-Znaider e le prime parti dell`Orchestra Rai chiudono Le domeniche dell`Auditorium

Prosegue nell’ambito del ciclo di musica da camera intitolato “Le domeniche dell’Auditorium” l’impegno in residenza con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Nikolaj Szeps-Znaider, protagonista in veste di violinista con le prime parti dell’Orchestra Rai dell’ultimo appuntamento di stagione domenica 7 aprile alle 10.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Affiancato dai primi violini Alessandro Milani, Roberto Ranfaldi e Roberto Righetti, dalle prime viole Luca Ranieri e Ula Ulijona, e dai primi violoncelli Massimo Macrì e Pierpaolo Toso, Szeps-Znaider propone due pagine celebri della letteratura per soli archi come il Quintetto in sol minore n. 4 K 516 di Wolfgang Amadeus Mozart e l’Ottetto in mi bemolle maggiore op. 20 di Felix Mendelssohn Bartholdy. Il primo, composto da Mozart nel 1787 insieme al gemello in do maggiore a pochi giorni dalla morte del padre Leopold, è un lavoro di profonda inquietudine che prelude ai toni drammatici e sofferti del Romanticismo. Il secondo, scritto da Mendelssohn Bartholdy a sedici anni nel 1825, è un brano dalla scrittura complessa e di respiro quasi sinfonico, che richiede un impegno paritetico a tutti gli strumenti.

 

Il concerto è registrato e sarà trasmesso in differita su Radio3. I biglietti sono proposti al prezzo unico di 5 euro per tutti in ogni ordine.